Prodotti Tipici

Acciughe di Monterosso,Pesto,miele,vino e tanto altro...

I prodotti tipici delle Cinque Terre e dei territori che le circondano sono caratterizzati da una bassa produzione dovuta proprio al poco spazio a disposizione dell'agricoltura.

Vigneti ed olivi rivestono queste colline, producendo vini eccellenti come il "Cinque Terre DOC" e lo "Sciacchetrà" e Olio Extravergine di Oliva dal sapore fruttato.

Altre specialità del luogo sono le "Acciughe di Monterosso", pescate nello specchio di mare antistante le Cinque Terre e conservate sott'olio o sotto sale, il Pesto, le olive, il miele e i formaggi.

Lo Sciacchetrà (Doc dal 1973), il vino passito delle Cinque Terre, è tra i prodotti italiani più famosi, non solo per il suo indiscusso valore qualitativo, ma anche perché può vantare una vastissima letteratura che lo riguarda e che ha contribuito a farlo entrare nel mito.
Il sapore dello Sciacchetrà varia a seconda dei tipi e può essere da dolce a quasi secco. Se consideriamo le enormi difficoltà quotidianamente superate da chi deve lavorare le colline delle Cinque Terre e la scarsissima resa dei vitigni autoctoni utilizzati per produrlo, è facile capire le ragioni del prezzo finale di una bottiglia di un buon Sciacchetrà.
Le acciughe delle Cinque Terre e in particolare quelle di Monterosso godono di una grandissima fama che ha attraversato secoli di storia. Il massimo del sapore lo si può cogliere in quelle conservate sott'olio, ottime con peperoni arrostiti e con gli spaghetti conditi con olio e prezzemolo

I principali prodotti della gastronomia lunigianase invece, oltre all'olio e ai vini, sono il farro, la farina di castagne, il miele e la frutta secca conservata nel miele, le conserve, i prodotti del bosco (funghi, castagne, piccoli frutti) e una grande varietà di formaggi e salumi, con i quali si farciscono i famosi panigacci. Come abbiamo sottolineato, la caratteristica principale di queste produzioni non è la quantità ma la straordinaria qualità.

Il farro, un antichissimo cereale conosciuto già dai romani, viene ancora oggi macinato in antichi mulini di pietra. Viene utilizzato per ottime minestre e torte o in insalata. La farina di castagne o "farina di neccio", con la quale si prepara il famoso castagnaccio, ha radici antiche e il suo utilizzo, per la popolazione di queste valli, è paragonabile a quello della farina di grano nelle zone di pianura. Con essa si può preparare un intero menù, dall'antipasto al dolce, senza dimenticare il famoso pane di farina di castagne cotto a legna e avvolto in foglie di castagno.



Ricordiamo a tutti che è possibile,all'interno del nostro Hotel ACQUISTARE tutti i prodotti tipici del nostro territorio.



Hotel Le Grazie - Via Roma, 43 - 19025 Le Grazie (Porto Venere) SP - tel. +39.0187.790017 - fax +39.0187.792530
info@hotellegrazie.com